CNA IMPRESE Manduria
CNA IMPRESE Manduria

orario estivo 

martedì e venerdì ore 09.00 - 12.30

dal lunedì al venerdì pomeriggio dalle 16.30 alle 19.30

 

Si è tenuta giovedì 20 luglio a Bari l'assemblea elettiva regionale della CNA Puglia che ha riconfermato all'unanimità Francesca Soardi e Pasquale Ribezzo, rispettivamente presidente e segretario della confederazione pugliese.

72 delegati imprenditori provenienti da tutte le sedi provinciali hanno eletto gli organi di direzione per il quadriennio 2017-2021, alla presenza di Daniele Vaccarino, presidente nazionale CNA, 

Nata a Gioia del Colle il 14 gennaio del 1967, Soardi è imprenditrice della storica officina meccanica di famiglia e dal 1998 è responsabile tecnico dell'annesso Centro Revisioni veicoli della città pugliese, e referente della CNA nazionale per il settore dell'autoriparazione.

L’assemblea elettiva è stata preceduta da un dibattito pubblico sul tema "Connessi al cambiamento", titolo della campagna per il rinnovo degli organi della confederazione su tutto il territorio nazionale. Il dinamico contesto locale, nazionale ed europeo spinge le aziende e le associazioni che le rappresentano a sperimentare nuovi percorsi e cercare scenari innovativi in cui il mondo della piccola e media imprenditoria possa ritornare ad avere il suo ruolo determinante. Su questi argomenti, ma anche sul compito della CNA Puglia, sull'attività svolta dalla confederazione e sui progetti per la crescita delle imprese associate, si è sviluppato il dibattito dell'assemblea, a cui hanno partecipato, oltre a Vaccarino, anche Titti De Simone, consigliere del Presidente della Regione Puglia per l’attuazione del programma di governo regionale, Chiara Montefrancesco, neo vice presidente nazionale CNA Industria, e Giuseppe Mancarella, delegato nazionale CNA Turismo e Commercio.

«Il cambiamento in corso nel mondo - ha dichiarato Daniele Vaccarino, presidente nazionale CNA - è un cambiamento radicale e noi come CNA dobbiamo seguire il corso della trasformazione economica, culturale e sociale dei nostri tempi e diventare sempre più partner delle imprese e offrire servizi e consulenze specifici. Al tempo stesso, dobbiamo avviare con le istituzioni un profondo confronto con proposte nostre. L'artigianato è un mondo meraviglioso che merita di essere la colonna portante del nostro sistema produttivo».

«CNA Puglia - ha commentato Titti De Simone, consigliere del Presidente della Regione Puglia per l’attuazione del programma di governo regionale - rappresenta un'organizzazione i cui soggetti sono una parte fondamentale del capitale sociale pugliese. Le PMI sono la spina dorsale del sistema produttivo regionale e rappresentano, non solo interessi autoreferenziali, ma anche una visione complessiva della Puglia e del futuro. Per questo, con la legge sulla partecipazione, dobbiamo sancire e rafforzare il ruolo del partenariato e il rapporto di squadre di lavoro comune negli interessi dei pugliesi. L'auspicio è di continuare su questa strada».

«In un momento difficile - ha detto Francesca Soardi, presidente regionale della CNA Puglia - rimettiamo al centro della nostra attenzione e delle nostre cure l'impresa e l'imprenditore. Il nostro impegno è quello di "tornare tra la gente", interpretare i bisogni e le proposte emerse da questo nuovo dialogo e fare in modo che, consapevolmente, esse tornino ad essere un volano di sviluppo. E questo vale dalla più grande e tecnologica di esse sino alla più piccola e legata a forme di artigianato storico e di servizio».

 

 

Ultime notizie

Posizione CNA Turismo e Commercio su dehors

De hors, CNA chiede una conferenza dei servizi

MANDURIA - La CNA PMI Manduria esprime soddisfazione per la misura “Resto al Sud”

 

 

Corso GRATUITO per Operatore Specialistico Gruista e Movimento Carichi e corso gratuito per  Escavatorista e Movimento Terra

corso GRATUITO teorico-pratico di 32 ore per OPERATORE ESCAVATORISTA e MOVIMENTO TERRA per info: avv. Serafina Cotugno

Finanziamenti agevolati a PMI vittime di mancati pagamenti

Il 3 aprile il Ministero dello Sviluppo Economico ha aperto lo sportello per la presentazione delle domande.

Per la presentazione delle domande, le imprese interessate possono utilizzare esclusivamente la procedura informatica all’indirizzo https://agevolazionidgiai.invitalia.it - sezione “Accoglienza Istanze DGIAI”.

La CNA PMI Manduria  è  SPORTELLO TERRITORIALE SAN.ARTI

Il Fondo SAN.ARTI ha lo scopo di fornire ai lavoratori dell'Artigianato assistenza sanitaria integrata e socio-sanitaria. Attraverso la rete delle strutture convenzionate diffuse in tutta Italia e consultabile sul sito www.sanarti.it (centri diagnostici, case di cura, ospedali, centri odonotoiatrici), è possibile godere di un servizio di qualità in termini di professionalità medica e di confort, riducendo al minimo i tempi di attesa tra richiesta e prenotazione.

Attraverso NIDI la Regione sostiene le microimprese di nuova costituzione con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile. L'obiettivo di Nidi è quello di agevolare l'autoimpiego di persone con difficoltà di accesso al mondo del lavoro.

Il 2016 per COFIDI.IT sarà un  anno fatto di nuovi obiettivi; di nuove ed importanti sfide e di conferme dell’attività di garanzia svolta in questi anni a sostegno delle piccole e medie imprese. Con il 2016 parte una nuova sfida per COFIDI.IT: il piccolo credito, il credito diretto alle imprese che hanno necessità di finanziamenti “small” a sostegno della propria attivita’: COFIDI interverrà con i propri fondi erogando direttamente alle PMI senza l’intervento degli istituti di Credito.

05.04.2016 Rai Radio Uno

Osservatorio CNA Mercato del Lavoro.

Intervista a Claudio Giovine, Direttore Divisione Economica e Sociale della CNA

 Nuova casella diI nuovi aumenti Iva: come funzioneranno le aliquote 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© CNA PMI MANDURIA - Via Vincenzo Filotico, 8 - 74024 Manduria (Ta) - P.IVA: 02913670739

Come arrivare